Direzione regionale Calabria

Contenzioso tributario in Calabria: buoni i risultati 2007

Sostanzialmente positivi nel 2007 in Calabria i risultati dell’attività del contenzioso tributario.

Se consideriamo infatti le 9.280 sentenze delle commissioni tributarie provinciali (primo grado), ben 2.860 (il 30,8%) sono state favorevoli agli uffici dell’Agenzia dell’Entrate, 506 (il 5,5%) parzialmente favorevoli e 2.458 (il 26,5%) a favore dei contribuenti. Il restante numero dei ricorsi, 3.456 (il 37,2% delle liti), si è estinto principalmente per effetto delle sanatorie degli anni scorsi.

Passando alle sentenze delle commissioni tributarie regionali (secondo grado), nel 2007 sono state depositate 1.506 sentenze di cui 461 (il 30,6%) favorevoli all'Agenzia e 454 (il 30,1%) ai contribuenti. Le sentenze parzialmente favorevoli sono state 155 (il 10,3%) e i provvedimenti di estinzione del giudizio 436 (il 29%).

Questi risultati sono dovuti, da una lato, all’impegno profuso dall’Agenzia nella gestione della cause, attraverso lo sviluppo e l’aggiornamento del personale, la costante presenza qualificata in udienza, le attività di indirizzo, coordinamento e monitoraggio degli Uffici periferici; dall’altro, all’utilizzo degli strumenti deflativi del contenzioso, come l’accertamento con adesione, l’istituto dell’autotutela e la conciliazione giudiziaria, consolidando la massima apertura dell’Amministrazione finanziaria al dialogo con il contribuente.

File pdfI grafici (30.01 KB)


Catanzaro, 29 maggio 2008