Direzione regionale Calabria

Convezione Cosap Rosarno

Lo scorso 23 dicembre è stata siglata la convenzione, tra l’Agenzia delle Entrate ed il Comune di Rosarno (RC), relativa al versamento del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche.
L’accordo, in vigore fino al 31 dicembre 2010, offre ai Comuni ed ai loro rispettivi contribuenti la possibilità di avvalersi dei vantaggi connessi con la maggiore efficienza del canale di riscossione tramite modello F24.

I contribuenti avranno l’opportunità di:
-­ versare l’imposta presso tutti gli sportelli di banche, poste e concessionari, senza alcun vincolo territoriale, ovvero via internet tramite richiesta di addebito in conto corrente, con le stesse modalità utilizzate per i tributi erariali e regionali e per i contributi, utilizzando un unico modello;
-­ compensare l’imposta dovuta per ICI con crediti derivanti da altre imposte e/o contributi, prerogativa, questa, unicamente del sistema dei versamenti unitari;
-­ non sostenere alcun costo per il versamento, a differenza delle usuali modalità di versamento tramite c/c postale.

Il Comune, da parte sua, avrà il vantaggio di:
-­ ottenere, entro soli nove giorni lavorativi, sia i dati che i flussi monetari relativi alla riscossione dell’ICI potendo formulare adeguate previsioni di cassa a breve e medio termine;
- svolgere un’efficace attività di liquidazione ed accertamento nei confronti dei contribuenti inadempienti, con significativi incrementi di gettito.

Catanzaro 11 gennaio 2010

File pdfConvenzione (51.70 KB)