Direzione regionale Calabria

Intesa Agenzia Entrate - Unione Italiana Ciechi

Agevolare i contribuenti con impedimento visivo all’accesso e alla fruizione dei servizi erogati dall’Agenzia delle Entrate mediante le strutture territoriali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti: questo l’obiettivo del Protocollo d’Intesa sottoscritto oggi a Catanzaro dal Direttore Regionale dell’Agenzia delle Entrate della Calabria, Antonino Di Geronimo, e dal Presidente del Consiglio Regionale della Calabria dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, Fortunato Pirrotta.

L’Intesa vuole coniugare, da un lato, la semplificazione ai doveri fiscali e l’adozione di procedure volte ad agevolare l’assolvimento spontaneo degli obblighi tributari, dall’altro, la riduzione del costo sociale, economico e psicologico a carico dei cittadini non vedenti, garantendo anche la prestazione di assistenza qualificata attraverso le strutture regionali della U.I.C.

Valida per tutta la Calabria sino al 31 Dicembre 2010, ma rinnovabile di anno in anno, l’Intesa consentirà in dettaglio, l’assistenza alla compilazione del Modello Unico Persone Fisiche, la gestione delle comunicazioni di irregolarità e delle cartelle di pagamento, la risposta a quesiti di carattere fiscale, la fissazione di appuntamenti, la fornitura di modulistica fiscale e le informazioni inerenti i rimborsi.

La firma del Protocollo si inserisce nell’ambito delle molteplici iniziative di sensibilizzazione e informazione portate avanti in ambito regionale dall’Agenzia delle Entrate che, da tempo, rivolge una crescente attenzione anche nei confronti di particolari categorie di contribuenti.

File pdfProtocollo d'intesa (61.83 KB)

Catanzaro, 12 marzo 2010