Direzione regionale Calabria

La Direzione Regionale della Calabria intitola un'aula al giudice Antonino Scopelliti

Mercoledì 31 marzo alle ore 11.00 è prevista la cerimonia di intitolazione dell’aula video conferenze della Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate ad Antonino Scopelliti, magistrato della provincia di Reggio Calabria, ucciso nel 1991 in conseguenza della sua limpida ed intransigente azione professionale di contrasto alle mafie.

La cerimonia avverrà alla presenza della figlia del giudice, Rosanna Scopelliti, e di rappresentanti dello Stato, Questore e Prefetto di Catanzaro, Comandante regionale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, oltre ad una nutrita delegazione di dirigenti e funzionari dell’Agenzia delle Entrate della Calabria.

L’intitolazione è il frutto dell’iniziativa promossa, lo scorso agosto “Diamo un nome ai luoghi destinati alla formazione in DR”, dal Direttore Regionale, Antonino Di Geronimo, che ha visto la partecipazione, con numerose segnalazioni, tutte di elevato spessore, del personale dell’Amministrazione finanziaria della Calabria.

L’occasione non vuole essere un momento di commemorazione, ma un gesto di ossequio, reso ad un uomo - a distanza di quasi venti anni dal suo sacrificio-, da consegnare alla memoria collettiva per il suo testamento umano e professionale e per sottolineare insieme ad esponenti delle istituzioni calabresi il tangibile impegno quotidiano al diritto ad un Mezzogiorno civile e onesto.


Catanzaro, 30 marzo 2010

File pdfBrochure inaugurazione (81.21 KB)