Direzione regionale Calabria

"Il Fisco mette le ruote" e attraversa la Calabria. Prima tappa a Pizzo dal 19 al 21 maggio

Continua il viaggio per l’Italia del camper dell’Agenzia delle Entrate del progetto “Il Fisco mette le ruote”: si fermerà a Pizzo, la prima delle due tappe calabresi, dal 19 al 21 maggio prossimi.


La struttura mobile, attrezzata come un vero e proprio ufficio itinerante, sosterà in Piazza della Repubblica dalle 10,00 alle 18,00 e fornirà informazioni e assistenza su:
• liquidazione e controllo formale delle dichiarazioni;
• oneri deducibili e detrazioni per spese mediche;
• mutuo sulla prima casa;
• spese universitarie;
• ristrutturazioni edilizie;
• agevolazioni per i cittadini diversamente abili;
• rilascio di codici fiscali e partite Iva;
• successioni e donazioni;
• abilitazione ai servizi telematici.

La seconda tappa dell’iniziativa si svolgerà a Isola Capo Rizzuto, dal 26 al 28 maggio, in Via degli Apostoli, dalle 10,00 alle 18,00.
Presso il camper saranno disponibili i modelli di dichiarazione, l’Annuario del contribuente e le pubblicazioni fiscali “L’Agenzia informa”.


L’iniziativa, finalizzata a rendere l’Amministrazione finanziaria ancora più vicina alle esigenze dei contribuenti con uno sportello mobile operativo in luoghi dove non ha sede un ufficio territoriale, si affianca in Calabria al progetto “Fisco e scuola”, che vede impegnata l’Agenzia delle Entrate in un’attività di informazione presso le scuole della regione sui temi della legalità fiscale e della responsabilità civile e sociale nei giovani.


E’ all’interno di questo progetto, infatti, che sono stati organizzati due incontri informativi nelle città tappe del tour del camper. I funzionari dell’Agenzia delle Entrate saranno impegnati, il 18 maggio, a Pizzo presso l’Istituto Omnicomprensivo, dove incontreranno un centinaio di studenti delle classi 2^, 3^ e 4^ superiore, e il 24 maggio, a Isola Capo Rizzuto presso la Scuola Media “Gioacchino da Fiore” alla presenza di ottanta ragazzi della 3^ classe.

Catanzaro, 18 maggio 2010