Direzione regionale Calabria

Calabria: più di 32mila contribuenti calabresi saranno rimborsati dal fisco

L’Agenzia delle Entrate erogherà a breve, a 32.368 contribuenti calabresi rimborsi per un importo complessivo di oltre 14 milioni di euro. Si tratta di rimborsi chiesti, per la maggior parte da persone fisiche, e derivanti dalla liquidazione delle dichiarazioni dei redditi presentate fino al 2007.

Gli importi spettanti saranno accreditati sul conto corrente comunicato dal contribuente, o saranno pagati in contanti presso un qualsiasi ufficio postale mediante esibizione del modulo in corso di spedizione al domicilio dei beneficiari, oppure tramite vaglia cambiario della Banca d’Italia.

La modalità, più rapida e sicura, di erogazione dei rimborsi fiscali, è quella dell’accredito sul conto corrente comunicando all’Agenzia delle Entrate le proprie coordinate IBAN esclusivamente presso uno dei 10 Uffici presenti sul territorio regionale o in via telematica.

A tutela dei cittadini, si invita a prestare particolare attenzione ai tentativi di truffa. Sono state, infatti, segnalate diverse operazioni di frode messe in atto mediante l’invio ai contribuenti di messaggi e-mail falsamente attribuiti all’Agenzia delle Entrate (contraffazione del logo e del dominio) con i quali si chiedevano le coordinate bancarie al fine di erogare presunti rimborsi. Al riguardo sono state avviate tutte le iniziative per individuare e perseguire i responsabili di tali frodi.

E’ bene ricordare che l’Agenzia delle Entrate in nessun caso richiede ai contribuenti le coordinate bancarie o altri dati sensibili via e-mail.

Catanzaro, 22 luglio 2009