Direzione regionale Calabria

Accordo tra le Entrate della Calabria e il Comitato Notarile

Agevolare l’assolvimento degli obblighi tributari, con particolare riguardo alla tassazione degli atti ai fini dell’imposta di registro, mediante una più proficua collaborazione con le categorie istituzionalmente preposte a rappresentare i contribuenti nei rapporti con il Fisco. Questo il principale obiettivo dell’intesa che sarà siglata il prossimo 7 dicembre a Catanzaro dal Direttore Regionale dell’Agenzia delle Entrate, Antonino Di Geronimo, e dal Presidente del Comitato Notarile della Regione Calabria, Giovanna Di Chiara.


Il protocollo d’intesa, che attuerà in regione quanto già sancito a livello nazionale, nasce dall’esigenza di inquadrare dal punto di vista tributario le fattispecie di negozi giuridici più difficili da interpretare in assenza di consolidati indirizzi giurisprudenziali e/o di prassi operative, nonché dalla necessità di uniformare le modalità di tassazione degli atti presso tutti gli uffici dell’Agenzia delle Entrate della Calabria.


L’accordo ha il compito di assicurare la corretta e lineare applicazione della normativa tributaria, garantendo ai notai la tempestiva e capillare conoscenza degli orientamenti interpretativi dell’Agenzia delle Entrate con possibilità di investire la Direzione Centrale Normativa sulle questioni che presentano maggiore complessità e incertezza.


La collaborazione tra le parti si concretizzerà mediante la costituzione di un gruppo di lavoro che, attraverso incontri periodici, discuterà problematiche fiscali e quesiti di maggiore interesse oltre eventuali criticità operative.
Altro punto cruciale dell’accordo riguarderà il comune aggiornamento professionale in ambito tributario, realizzato mediante momenti di studio condivisi, iniziative formative, convegni e seminari tematici.


Un’ulteriore dimostrazione, quindi, da parte dell’Agenzia della volontà di voler migliorare la qualità dei servizi resi e avvicinare il proprio operato alle esigenze delle categorie professionali che operano in ambito tributario, garantendo trasparenza ed equità nei rapporti con i contribuenti.


Catanzaro, 2 dicembre 2011