Direzione regionale Calabria

Cessione gratuita beni mobili non informatici dell'Ufficio Territoriale di Lamezia Terme

La Direzione Regionale delle Entrate della Calabria cede a titolo gratuito i beni mobili non informatici non più in uso dell’Ufficio Territoriale di Lamezia Terme.
I beneficiari cui è rivolta la cessione gratuita dei beni sono gli Enti destinatari, secondo il seguente ordine di priorità:

  1. Croce Rossa Italiana,
  2. altri enti pubblici (scuole, enti locali, strutture sanitarie, forze dell’ordine),
  3. organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri operanti in Italia ed all’estero per scopi umanitari,
  4. altre pubbliche amministrazioni,
  5. altri enti no-profit, quali Onlus, Pro Loco, parrocchie, enti di promozione sociale,
  6. associazioni, che devono appartenere ad almeno una delle seguenti categorie:
  • associazioni ed enti iscritti nell'apposito registro associazioni;
  • fondazioni e altre istituzioni di carattere pubblico o privato con personalità giuridica, senza fini di lucro;
  • associazioni non riconosciute, di cui all'art. 36 C.C., che siano dotate di proprio strumento statutario dal quale sia possibile desumere l'assenza di finalità lucrative;
  • altri enti ed organismi, non ricompresi nei punti precedenti, la cui attività assuma le caratteristiche di pubblica utilità.


La cessione gratuita ai soggetti sopra individuati avviene in base all’ordine gerarchico sopra riportato, indipendentemente dalla data di ricezione della richiesta, oppure, a parità di grado di preferenza, secondo l’ordine cronologico di ricezione.
La richiesta di partecipazione, indirizzata all’Ufficio Territoriale di Lamezia Terme, potrà essere inviata esclusivamente tramite un messaggio di posta elettronica alla casella dp.catanzaro.utlameziaterme@agenziaentrate.it dalle ore 12:00 del giorno 23/12/2011 al 3/1/2012 compreso, pertanto qualunque messaggio inviato prima o dopo detto periodo sarà respinto al mittente.
Il ritiro dei beni ceduti sarà a carico dell’Ente destinatario della cessione.
Il referente addetto sarà il dott. Domenico Aurelio Adamo, recapito telefonico 0961542421.


Tutti i dettagli nell’elenco File pdfallegato n. 1 (143.45 KB).


Catanzaro, 22 dicembre 2011