Direzione regionale Calabria

Corso di formazione per “dirigente sportivo” organizzato da UISP - Comitato Regionale Calabria. L’Agenzia delle Entrate scende in campo a sostegno dello sport

Gli adempimenti fiscali delle associazioni sportive dilettantistiche, il Modello EAS e i compensi agli sportivi dilettanti: questi gli argomenti trattati dai rappresentanti dell’Agenzia delle Entrate, Direzione Regionale della Calabria, Ufficio Gestione Tributi, in occasione del corso di formazione per “Dirigente Sportivo” tenutosi nel pomeriggio di sabato 3 Marzo a Lamezia Terme ed organizzato dalla UISP “Sport per tutti” – Comitato Regionale Calabria.

Realizzato per la formazione di figure professionali in grado di ricoprire al meglio il ruolo chiave di promozione dell’attività motoria e sportiva nella regione, il tema conduttore del corso ha tratto spunto da un processo formativo focalizzato su un’idea di sport sostenibile e nel quale i confini interdisciplinari siano sempre meno evidenti, grazie alla perfetta integrazione di temi sportivi, ambientali, sociali, economici e fiscali.

Con riferimento a tale ultimo aspetto, considerata – dagli stessi addetti ai lavori – la scarsa conoscenza della normativa in materia di associazionismo sportivo, rilevante è stato il contributo dell’Agenzia che, in un contesto di assoluta gratuità, grazie agli interventi del Capo Ufficio Gestione Tributi, Eugenio Fregola, e dei funzionari Annamaria Olivadese e Anna Maria Pagnotta, ha saputo fornire un quadro completo sia degli adempimenti a carico delle associazioni sportive dilettantistiche, che delle semplificazioni spettanti in caso di possesso dei requisiti di accesso ai regimi agevolativi e, per ultimo, del trattamento fiscale dei compensi spettanti agli sportivi dilettanti.

Nel riscontrare l’ampia attenzione alle tematiche affrontate e il gradimento dell’auditorio - composto da oltre settanta dirigenti sportivi provenienti da tutta la Calabria - notevole è stata la soddisfazione espressa dal presidente della UISP – Comitato Regionale Calabria, Giuseppe Tropeano, dal presidente regionale del CONI, Domenico Praticò, che ringraziata l’Agenzia per il prezioso contributo fornito, hanno proposto la stipula di un protocollo d’intesa tra Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale della Calabria - e CONI Calabria per lo sviluppo di un sistema di “assistenza dedicata” agli enti sportivi quale supporto, a questi ultimi, per il completo adempimento degli obblighi fiscali, oltre che per il più consapevole uso delle tante semplificazioni tributarie spettanti, quasi mai note ai responsabili del settore.


Alcune immagini dell'evento:

Foto 1 (108.77 KB)

Foto 2 (93.43 KB)

Foto 3 (85.42 KB)


Catanzaro, 8 Marzo 2012