Direzione regionale Calabria

L'Agenzia delle Entrate a sostegno della popolazione del Mali per costruire una "casa della maternità"

Nel villaggio di Bassabougou, in Mali, c’è la necessità di costruire una “casa della maternità” composta da stanze per il ricovero delle gestanti, sala travaglio, sala parto e locali adibiti a dispensario medico. L’Agenzia delle Entrate della Calabria, con le donazioni volontarie dei suoi dipendenti e dei contribuenti che vorranno sostenere questa iniziativa di solidarietà, si adopererà per la realizzazione dell’opera nel territorio africano promossa dalle Suore Missionarie Immacolata Regina Pacis, che da anni si prodigano per migliorare le condizioni di vita della popolazione del luogo, e delle donne in particolare.

La mostra fotografica - Per informare e sensibilizzare quanti vorranno saperne di più sul progetto sarà allestita all’interno dei locali dell’Ufficio Territoriale di Reggio Calabria, a partire dal 14 maggio prossimo e fino al 14 giugno, una mostra fotografica sui paesaggi e la popolazione del Mali. E’ possibile visitare l’esposizione, che avrà poi carattere itinerante e toccherà altri uffici della Calabria, negli orari di apertura al pubblico dell’ufficio, da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 13 e lunedì e mercoledì anche dalle 14,45 alle 16,45.

Come contribuire – Le donazioni potranno essere effettuate, con bonifico, sul conto corrente postale 91875104 - IBAN IT81T076 0111 3000 0009 1875 104 - intestato all’Associazione “Amici di Padre Francesco Pianzola” Onlus - via SS. Trinità 16 - 27036 Mortara (PV), che ha come unico fine il sostegno della missione africana. Gli uffici dell’Agenzia delle Entrate della Calabria si doteranno del “Libro dei Benefattori” su cui saranno annotati nominativi e donazioni effettuate dai dipendenti e da coloro che in occasione della visita della mostra vi vorranno partecipare; questi importi saranno riversati sul previsto conto corrente.


La locandina (5.99 MB)


Foto 1 (1.04 MB)

Foto 2 (3.37 MB)

Foto 3 (1.44 MB)

Foto 4 (1.51 MB)

Foto 5 (5.53 MB)


Catanzaro, 11 maggio 2012