Direzione regionale Calabria

Agenzia delle Entrate e Professionisti a confronto sugli strumenti deflattivi del contenzioso tributario

“Le opportunità per l’Amministrazione Finanziaria ed il Contribuente di definire in via amministrativa il rapporto tributario” è il tema del convegno che si svolgerà il 12 novembre prossimo a Catanzaro, nella sala dell’Istituto Tecnico “Scalfaro”, dalle 14.30 alle 19.

L’evento, proposto dall’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, e organizzato con la Direzione Regionale della Calabria dell’Agenzia delle Entrate, i Dottori Commercialisti e gli Esperti Contabili e i Consulenti del Lavoro del capoluogo di regione, vedrà la partecipazione del Direttore Generale dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi.

L’iniziativa, maturata in precedenti occasioni di lavoro e di confronto operativo con gli ordini citati, vuole testimoniare la comune disponibilità a individuare soluzioni concrete ispirate all’uso appropriato degli strumenti già esistenti, quali l’autotutela, l’accertamento con adesione, la conciliazione giudiziale e la mediazione. L’obiettivo è semplificare il rapporto tra Fisco e contribuenti, proponendo spunti e riflessioni anche sulle novità fiscali contenute nella prossima Legge di Stabilità e nei decreti legislativi collegati alla Legge delega n. 23/2014.

L’apertura dei lavori sarà curata dal Direttore Regionale dell’Agenzia delle Entrate, Antonino Di Geronimo, e dai Presidenti degli Ordini Professionali, Giuseppe Iannello, Giuseppe Buscema e Francesco Muraca. Sugli strumenti deflattivi interverranno i relatori designati dagli Ordini e dall’Agenzia, ma ampio spazio sarà destinato anche al dibattito e al confronto alternato dagli interventi del Direttore Generale dell’Agenzia delle Entrate.


Catanzaro, 7 novembre 2014