Direzione regionale Calabria

Niente scontrino? In Calabria in arrivo altri quattro provvedimenti di chiusura

Sono quattro gli esercizi commerciali che rimarranno chiusi per mancata emissione di scontrini e ricevute fiscali in Calabria.
Il direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate, su proposta dei reparti operativi della Guardia di Finanza, ha disposto i provvedimenti di chiusura a partire dal 16 ottobre prossimo in seguito alla contestazione di almeno tre violazioni nel corso degli ultimi cinque anni, così come previsto dalla nuova disciplina contenuta nel decreto collegato alla Finanziaria 2007.

I provvedimenti riguardano in particolare: due negozi di commercio al dettaglio in provincia di Catanzaro, un commerciante ambulante di abbigliamento della provincia di Reggio Calabria e un commerciante ambulante di prodotti alimentare della provincia di Crotone.

Dall’inizio del 2007, sono così otto gli esercizi commerciali chiusi per un minimo di tre giorni consecutivi in seguito ai controlli effettuati sul territorio dai funzionari dell’Agenzia delle Entrate e dai militari della Guardia di Finanza.

Catanzaro, 15 ottobre 2007