Direzione regionale Calabria

Rallenta la crisi del mercato immobiliare a Crotone e provincia - Tutti i dati nella Nota Territoriale del 1° semestre 2014

Diminuiscono del 2,5% le compravendite di abitazioni nella provincia di Crotone nel primo semestre 2014, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il dato segna un rallentamento della crisi del settore, registrando il miglior risultato a livello regionale (flessione del 9,1%) e risultando molto più vicino a quello medio nazionale (flessione del 1,2%)

Focus – Nei primi sei mesi del 2014 il mercato dell’intera provincia crotonese ha rappresentato l’8,3% di quello regionale. In crescita le macroaree minori, guidate dal comprensorio dell’Ampollino e Dorsali Tacina e Soleo. La città di Crotone, invece, che polarizza il 40% del mercato provinciale, registra un calo del 4,9%, così come presentano un trend negativo le transazioni immobiliari nei comprensori maggiori.

Dove consultare i dati – Le Note territoriali possono essere scaricate gratuitamente dal sito internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov.it , seguendo questo percorso: Documentazione - Osservatorio del Mercato Immobiliare - Pubblicazioni  - Note territoriali.


File pdfTabella allegata al comunicato stampa (61.67 KB)

Nota Territoriale del 1° semestre 2014


Catanzaro, 2 dicembre 2014