Direzione regionale Calabria

Ancora in crisi il mercato immobiliare a Catanzaro e provincia - Tutti i dati nella Nota Territoriale del 1° semestre 2014

In flessione del 10.1% le compravendite di case nella provincia di Catanzaro nel primo semestre 2014, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con zone che sfiorano anche il -35%. Soltanto le zone costiere manifestano una controtendenza con il segno positivo tra il 13% e il 19%.
Continua a livello regionale la crisi del mercato immobiliare residenziale registrando una flessione (-9.1%), in controtendenza rispetto all’andamento nazionale che registra un +1,2%.
Questi sono alcuni dei dati, calcolati sulla base delle quote di proprietà (NTN, numero di transazioni normalizzate), pubblicati dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Focus – Per quanto riguarda la provincia di Catanzaro, è in ripresa il mercato delle zone costiere, insieme alla macroarea Presila-Reventino, mentre il comune di Lamezia Terme e la macroarea asse S. Eufemia - Catanzaro registrano il maggior calo delle transazioni immobiliari in provincia.

Dove consultare i dati – Le Note Territoriali possono essere scaricate gratuitamente dal sito internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov.it , seguendo questo percorso: Documentazione - Osservatorio del Mercato Immobiliare - Pubblicazioni - Note territoriali.


File pdfTabelle allegate al comunicato stampa (62.48 KB)

Nota Territoriale del 1° semestre 2014


Catanzaro, 2 dicembre 2014