Direzione regionale Calabria

Agenzia delle Entrate e Ufficio Scolastico Regionale rinnovano la collaborazione e lanciano il concorso a premi per le scuole primarie


La Direzione Regionale della Calabria dell’Agenzia delle Entrate e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria hanno rinnovato l’accordo di collaborazione per il progetto “Fisco e Scuola”, lanciando la quarta edizione del concorso a premi dedicato, quest’anno, a cinque scuole primarie della regione.

Fisco e Scuola – E’ un’iniziativa finalizzata a realizzare nelle scuole di ogni ordine e grado incontri divulgativi e di approfondimento rivolti agli studenti sui principi che regolano il sistema fiscale italiano e sui diritti e i doveri propri di una comunità sociale e civile.
In Calabria, la programmazione delle attività per il 2015 è destinata a 32 scuole con oltre 2.550 studenti partecipanti e con l’inedito coinvolgimento degli insegnanti. Per la prima volta, infatti, in molti istituti saranno organizzati incontri preventivi con i docenti che, in qualità di educatori, sensibilizzeranno i ragazzi sui contenuti e le finalità degli incontri informativi a loro dedicati.
Il contenuto degli incontri sarà adattato all’età, al grado e all’indirizzo scolastico degli studenti, che potranno accostarsi alle due famiglie professionali presenti oggi nell’Agenzia delle Entrate: gli specialisti della fiscalità gestiranno autonomamente le scuole elementari e medie, e insieme ai rappresentanti di Equitalia Sud S.p.A. i licei, mentre gli studenti degli istituti per Geometri saranno guidati dagli ingegneri e dai tecnici degli Uffici Provinciali - Territorio dell’Agenzia delle Entrate nelle materie e strumenti informatici di ausilio ai servizi estimativi degli immobili e nella mappatura dei terreni e fabbricati.

Il concorso a premi - Inserita all’interno del più ampio progetto “Fisco e Scuola”, si svolgerà la nuova edizione del concorso a premi, che sarà l’occasione per sensibilizzare gli studenti sui principi della Costituzione Italiana posti a tutela della cultura della legalità fiscale, del diritto all’esercizio della cittadinanza attiva, del dovere al rispetto del bene comune.

Gli istituti partecipanti - Il concorso è riservato agli alunni delle scuole primarie degli istituti comprensivi “Pascoli - Aldisio” di Catanzaro, “Don Milani - De Matera” di Cosenza, “Alcmeone” di Crotone, “Nosside - Pythagoras” di Reggio Calabria e “Garibaldi - Buccarelli” di Vibo Valentia.
I funzionari dell’Agenzia delle Entrate della Calabria guideranno i ragazzi in questo percorso di apprendimento dei principi della Costituzione e di avvicinamento al concetto di solidarietà civile mediante illustrazioni audio-video accattivanti quanto stimolanti, per poi affiancarli durante le visite guidate negli uffici finanziari dove interagiranno con i principali servizi offerti alla collettività.

Le modalità di partecipazione - Gli studenti, assistiti dagli insegnanti e dai funzionari dell’Agenzia, dovranno individuare l’argomento da trattare e realizzare i loro lavori scegliendo la forma ritenuta più opportuna (fumetti, favole, racconti, opuscoli, prodotti audiovisivi e multimediali, ecc.). Una Commissione di valutazione giudicherà i materiali prodotti e premierà i tre più interessanti nel corso di una cerimonia che si svolgerà a maggio 2015.


File pdfIl bando di concorso (70.14 KB)

File pdfIl regolamento (4.41 MB)


Catanzaro, 9 febbraio 2015