Direzione regionale Calabria

Crotone: maxi evasione di oltre 50 milioni di euro nel commercio di carni

Più di 50 milioni di euro d’imposta evasa ed altri 50 milioni per sanzioni: sono questi i numeri della maxi evasione scoperta dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate di Crotone nel corso di una verifica avviata nei confronti di una società operante nel settore del commercio di carni.

I funzionari dell’ufficio, grazie all’utilizzo delle indagini finanziarie, sono riusciti a ricostruire maggiori ricavi non dichiarati di circa 83 milioni di euro ed altrettanti maggiori redditi di partecipazione in capo ai soci della società.

Le indagini hanno rivelato che la maggior parte dell’evasione è stata attuata attraverso operazioni extra conto su banche di rilievo nazionale, mentre le movimentazioni su conto sono risultate, sostanzialmente, in linea con i valori riportati nelle dichiarazioni della società.

Gli atti dell’indagine sono stati portati a conoscenza dell’Autorità Giudiziaria per i risvolti penali della vicenda.


Catanzaro, 19 novembre 2007